Civitavecchia, FdI: “Avanti con l’uscita dall’Area Metropolitana di Roma Capitale”

CIVITAVECCHIA – Da Claudio La Camera, componente del Coordinamento comunale di Fratelli d’Italia, riceviamo e pubblichiamo:
“È pienamente condivisibile e lodevole l’iniziativa dei Comuni del Territorio di Uscire dall’Area Metropolitana di Roma Capitale. Dal momento della già annunciata intenzione del Governo Nazionale di Centrodestra di superare la fallimentare legge Delrio, ripristinando in tutto il Territorio Nazionale le Provincie, che gestivano servizi essenziali e importanti per il buon vivere dei cittadini residenti. Per questo è auspicabile una accelerazione delle procedure necessarie affinchè finalmente si possa realizzare l’auspicabile ed a lungo attesa Provincia di Civitavecchia , o come si voglia chiamare , con i Comuni vicini e confinanti. Accogliamo con favore la notizia che il progetto interessi un numero crescente di Comuni dell’area a nord di Roma (siamo arrivati a 15 Comuni pronti ad aderire alla nuova provincia), nel quadro della suddivisione della istituenda Provincia in quattro Macro Aree. Sicuramente tutto ciò potrà favorire maggiore autonomia gestionale per il nostro territorio, favorendo iniziative che possano individuare e incentivare lo sviluppo generale della depressa zona a Nord di Roma, per rendere un territorio così importante, oggi relegato a “periferia” spesso trascurata dell’Area metropolitana di Roma Capitale, fulcro di un nuovo ente territoriale che potrà valorizzare al meglio il nostro territorio ed i residenti nei Comuni aderenti”