Civitavecchia alla manifestazione in ricordo delle vittime delle mafie

CIVITAVECCHIA – Dall’ufficio Comunicazione Sindaco di Civitavecchia riceviamo e pubblichiamo

«Oggi ho avuto l’onore di rappresentare Civitavecchia alla manifestazione per la “Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie” che si è svolta a Roma. Migliaia di cittadini, associazioni e scuole. E centinaia di parenti delle vittime innocenti delle mafie, presenti con le foto dei loro cari. Una mattinata toccante, ricca di commozione e di speranza. L’invito dal palco di don Ciotti è stato quello di andare a votare e di occuparsi della cosa pubblica. In una parola: partecipare. Perché il cambiamento parte sempre da ognuno di noi. Non deleghiamo, non parliamo e basta, non lamentiamoci, ma facciamo! Grazie al Sindaco Ernesto Tedesco per avermi concesso questa splendida opportunità». Così il consigliere Alessandro D’Amico, che ha portato l’impegno di Civitavecchia al fianco dei tanti sindaci e rappresentanti dei Comuni che hanno sfilato per le strade di Roma, fino al grande raduno del Circo Massimo. Un corteo colorato e pieno di giovani desiderosi di accogliere l’esempio virtuoso della lotta alle mafie