Città Futura: “L’invito di Tirreno Power: un altro insulto al territorio”

CIVITAVECCHIA – Dall’associazione politica Città Futura riceviamo e pubblichiamo:

“L’invito rivolto alle figure istituzionali del territorio da Tirreno Power a visitare gli impianti e prendere visione dei progetti dei nuovi gruppi a gas, è un altro schiaffo alla città: l’ennesima mancanza di rispetto ad un territorio che ha espresso a più riprese la contrarietà verso le scelte anacronistiche e unilaterali di Enel e Tirreno Power, ignorando aprioristicamente qualsiasi confronto sulle possibili alternative, peraltro mai velleitarie, poichè fondate su solide basi dettate dal nuovo corso dell’Europa in tema di energia e clima.
E’ anche un’offesa ai nostri rappresentanti istituzionali i quali, lo ricordiamo anche a Tirreno Power, hanno approvato un atto di Consiglio Comunale inequivocabile, con il voto unanime di tutte le forze politiche, atto che ha un valore certificato e rappresenta il volere dell’intera comunità.
Il tentativo surrettizio delle aziende elettriche di creare divisioni nel fronte compatto del no, magari sostenuto da qualche promessa, è subdolo quanto riprorevole.
Giudichiamo di cattivo gusto anche la scelta della data dell’incontro, venerdì 19 marzo: la stessa in cui i giovani di Friday for Future hanno proclamato la giornata di mobilitazione globale per il clima, denunciando come “I fondi del Next Generation Eu rischiano di finire alle aziende e alle attività più inquinanti come le grandi opere inutili, e sono ampiamente insufficienti per settori come quello dell’energia rinnovabile”.
Noi saremo con i giovani, ma non ci preoccupano nè l’invito, palesemente interessato e falsamente cortese, nè i suoi esiti: su questo confidiamo nel Sindaco, che coerentemente andrà a ribadire la chiara posizione di contrarietà dell’intera città, delle sue articolazioni operanti nel suo tessuto sociale e produttivo e di quanto espresso dal Consiglio Comunale. “In tutte le sedi”, proprio come è scritto nella delibera di Consiglio”.

Associazione Città Futura