“Buona risposta dei commercianti: il percorso intrapreso è quello giusto”

537

CIVITAVECCHIA – Positiva la risposta dei commercianti cittadini all’incontro organizzato ieri pomeriggio dalla Confcommercio di Civitavecchia. Nonostante il maltempo, ottima la partecipazione e il livello di confronto, segno evidente che il percorso intrapreso e le attività svolte dal nuovo Direttivo stanno iniziando a dare i primi frutti.
Dopo lo spazio iniziale dedicato alla presentazione delle opportunità finanziarie legate alla convenzione stipulata con Banca di Credito Cooperativo, a quelle in tema di accesso a bandi, credito e finanziamenti, si è entrati nel vivo dei tanti temi d’interesse della categoria.
Si è discusso, in modo particolare, del “welcom center”. Progetto alla mano, pur confermando una contrarietà di massima al progetto sul quale continuiamo a nutrire forti dubbi, ci si è trovati concordi sulla necessità di partecipare attivamente insieme all’Amministrazione comunale ad ogni fase presente e futura per la programmazione e lo sviluppo dell’intervento. In questo senso, Confcommercio intende essere pienamente coinvolta per offrire pareri ed indirizzi a chi gestirà questo progetto, e qualsiasi altro riguardi il terziario. Siamo favorevoli ad iniziative finalizzate a promuovere il territorio, la città, un “sistema aperto” per la città ed il comprensorio, ad interventi mirati al miglioramento della mobilità e dei trasporti locali.
Altro argomento di discussione è stato il “terminal crocieristico e la mobilità interna al porto”, che dovrà essere oggetto di revisione in quanto ad oggi si segnalano dei disservizi nel rispettare le fermate delle navette. Anche in questo caso, il tema è concreto, e cioè come riuscire a rinnovare l’interesse degli equipaggi delle navi a vivere la nostra città. Ad esempio, attraverso l’istituzione di un servizio navetta dedicato.
Altro tema fondamentale riguarda le scelte da adottare per rendere veramente competitivo e moderno il “Mercato di Piazza Regina Margherita” anche alla luce del progetto di restyling che non ha convinto affatto dal punto di vista commerciale e sul quale l’Assessore Ceccarelli si è dimostrato attento nel recepire le istanze dei tanti operatori mercatali.
E poi, tanti altri argomenti ancora: dalla volontà di presentare un progetto di promozione dei prodotti enogastronomici, alla volontà e necessità di ridiscutere le aliquote sulla TARI.
Questo appuntamento, e i prossimi che verranno organizzati con continuità, sono una prima risposta che fa ben sperare per chi vuole contribuire ad una città migliore di quella attuale.

Graziano Luciani – Presidente della Confcommercio di Civitavecchia