Aula Pucci gremita per la presentazione di Carlo Tarantino

CIVITAVECCHIA – Aula Pucci gremita e pieno successo, ieri pomeriggio, per la presentazione del candidato sindaco di centrosinistra Carlo Tarantino. Ad affiancarlo l’attrice e autrice Rita Capobianco, che lo ha stimolato sui punti strategici del suo programma elettorale, incentrato fondamentalmente sullo sviluppo dei servizi e del turismo nella città.

In prima fila gli stati generali cittadini del Partito Democratico e gli ex Sel-MdP, guidati da Enrico Luciani e Gino De Paolis, principali sostenitori della candidatura di Tarantino.

E proprio il segretario cittadino del Pd, Germano Ferri, commenta con entusiasmo la giornata di ieri. “Una discussione sincera quella tenuta da Carlo, la quale ha dimostrato concretamente l’impegno che questo professionista locale sta spendendo ed ha intenzione di adoperare per tutti noi, sostenendo con sensibilità soprattutto quella parte di città che ormai da tempo vive momenti difficili – commenta Ferri – E’ indubbio Civitavecchia abbia fortemente bisogno di una politica finalmente responsabile che pensi realmente al bene del territorio, nell’interesse dei tanti bravi cittadini che la abitano, soprattutto dopo esperienze di governo fallimentari da parte di amministrazioni pentastellate e di centro destra. Oggi più che mai infatti, il centro sinistra rappresenta una reale alternativa, concreta e competente, al populismo grillino ed ai giochi di potere destrorsi romani, i quali impongono le candidature in città, in modo avulso alle necessità del territorio, nell’esclusiva ottica di assegnazione delle poltrone per la conquista dei posti di comando. Scegliere tarantino quindi – conclude Ferri – significa augurare il meglio alla città. A lui i complimenti per la giornata di ieri e, ancora una volta, i migliori auguri da parte del Partito Democratico di Civitavecchia”.