Attivisti M5S: “Chiediamo chiarezza sugli sponsor del Civitavecchia Summer Festival”

166

CIVITAVECCHIA – Dagli attivisti del Movimento Cinque Stelle riceviamo e pubblichiamo:

“A estate inoltrata, un dubbio ci rimane: ma chi ha sponsorizzato il cartellone estivo e per quali importi? Una domanda lecita che non trova risposta in nessun atto ufficiale dell’amministrazione. O meglio: i conti non tornano; nel senso che la somma degli importi delle varie delibere e determine fatte nei mesi estivi non è assolutamente sufficiente a coprire le spese degli eventi che si sono svolti. Un esempio tra tutti: i cachet degli artisti del SUMMER FESTIVAL… a quanto ammontano? Chi li ha liquidati? Sappiamo da qualche locandina cartacea che girava che c’è stata una cordata di sponsor, tra cui Acea e Enel, ma nulla si evince dall’albo pretorio, come la trasparenza impone.
Sia chiaro, se sono soldi che hanno fatto girare l’economia locale saranno stati sicuramente ben spesi, ma perché non far sapere ai cittadini chi devono ringraziare per la bella estate trascorsa, in modo che magari possano fare un domani le loro valutazioni (magari come quando nel lontano 2001 dopo il TIM TOUR è stata fatta la centrale a carbone?)
Poiché esiste un regolamento comunale sulle sponsorizzazioni, chiederemo per il tramite dei nostri consiglieri a breve con una richiesta di accesso agli atti di vedere i contratti e la documentazione relativa al rapporto intrattenuto con gli sponsor e renderemo tutto pubblico”.

Gli attivisti del M5S