Assotir esulta: l’organico della dogana sarà potenziato

597

CIVITAVECCHIA – Via libera dal Direttore dell’Agenzia delle Dogane, Giovanni Kessler, all’ampliamento della pianta organica della dogana nel Porto di Civitavecchia. A darne notizia è Assotir, a seguito dell’incontro avuto lo scorso 21 febbraio dal suo Presidente Patrizio Loffarelli con lo stesso Kessler, il quale assicurato un incremento del personale di 6-8 unità per agevolare le attività doganali e portuali dello scalo di Civitavecchia.

Al termine del colloquio con Kessler, Loffarelli ha voluto dare il giusto merito a colui che ha permesso che si organizzasse l’incontro: “Dobbiamo ringraziare l’On. Pietro Tidei per l’impegno nell’organizzare l’incontro con il Direttore dell’Agenzia delle Dogane. Si tratta di una svolta storica non solo per il settore dell’autotrasporto e la sua rappresentanza, ma per tutto il settore portuale”.

Loffarelli, a nome di Assotir, ha voluto, inoltre, precisare che ”la vittoria che abbiamo ottenuto oggi deve essere considerata per il bene del Porto nella sua interezza: dai trasportatori, agli spedizionieri, alle istituzioni del territorio. L’infrastruttura portuale, infatti, necessita di uno sviluppo, soprattutto in questa fase di avvio della stagione, indispensabile per potenziare l’indotto portato non solo dal turismo, ma anche dal settore logistico. Importanti modifiche vanno apportate alla struttura e ai servizi che offre e per realizzarle bisogna partire proprio dal potenziamento dell’organico doganale e dalla sua organizzazione”.