Assistenza scolastica, igiene ambientale e cimiteriale: lavoratori di CSP pronti alla protesta

18

CIVITAVECCHIA – E’ programmata per domani mattina (mercoledì 24 febbraio) dalle 11 alle 13, di fronte a palazzo del Pincio, l’assemblea pubblica dei lavoratori di CSP dei servizi assistenza scolastica, igiene ambientale e cimiteriale. La manifestazione, indetta da CGIL FP, UILTUCS e UIL TRASPORTI, con l’adesione di USB e UGL, intende chiarire ai lavoratori e ai cittadini le inadempienze dell’amministrazione comunale nell’organizzazione di questi servizi.

“Pare che proprio in questi giorni sarebbe stato affidato a terzi il servizio di estumulazione, svolto con difficoltà dalla CSP per la carenza di operai nel servizio cimiteriale (praticamente soli 3). Questo è solo uno dei tanti passi compiuti verso la privatizzazione dei servizi, nonostante nel frattempo Sindaco e Giunta dichiarino di voler mantenere l’azienda pubblica – affermano in una nota congiunta CGIL FP – UIL Trasporti – UIL TUCS – Il risultato è sotto gli occhi di tutti: il servizio di manutenzione del verde, passato ai privati, costa il triplo e non pare migliorato! L’amministrazione comunale continua inoltre a sottrarsi al confronto con i sindacati di categoria. Emblematico il caso degli assistenti scolastici (AEC): assistono bambini e ragazzi a mensa, ma non possono mangiarvi; a ottobre la CSP ha riconosciuto il diritto al buono pasto, previo consenso del Comune, consenso mai arrivato, nonostante ripetute richieste di convocazione delle sigle di categoria. Vi è inoltre una carenza di informazione ufficiale nei confronti dei sindacati su cambi di mansioni e aumenti di livelli. Invitiamo quindi tutti i cittadini interessati a partecipare all’assemblea di mercoledì 24″.