Appalto SGM-Scala: “Si possono avere 3,5 ore di lavoro a settimana in più”

273

CIVITAVECCHIA – Nei giorni scorsi il delegato ai rapporti sindacali del Comune Francesco Fortunato ed il delegato al personale Aldo Pucci hanno incontrato le sigle sindacali per quanto riguarda l’appalto di portierato e pulizie, oggi gestito da SGM-Scala.

Dall’analisi dei dati è emerso che ci sono le condizioni affinchè vengano contrattualizzate una media di circa 3,5 ore a settimana per ogni lavoratore in più: ciò è stato fatto presente ai sindacati che sono nelle condizioni di far valere le ragioni dei propri lavoratori presso l’azienda.

Allo stesso tempo i sindacati sono stati resi edotti del fatto che, in seguito ad una ricognizione del lavoro svolto dalle ditte, c’è un ammanco di ore erogate di servizio decisamente notevole. Sono partite le contestazioni formali alla ditta che ha tempo fino a fine anno per mettersi in regola: qualorà ciò non succedesse, il lavoro non erogato non potrà essere pagato. Tanto si è comunicato per trasparenza, onde evitare futuri disagi e una confusione comunicativa che non gioverebbe a nessuno.

Infine il sindacato UGL ha fatto presente che la sig.ra Fabiana Attig non è autorizzata dal sindacato stesso a seguire le questioni relative alle problematiche di igiene ambientale. La persona indicata dall’UGL a seguire per essa il comparto è il sig. Alessio Ravarino con il quale proseguirà la normale interlocuzione fra Comune e sindacati sull’appalto.

 

Francesco FortunatoCapogruppo M5S Delegato ai rapporti sindacali