Adsp: “Cento giorni per definire il futuro della Gtc. Massima tutela per i 15 dipendenti”

21

CIVITAVECCHIA – Road map per definire entro il 30 aprile il futuro della Gtc, mantenendo una condizione irrinunciabile: la tutela dei 15 dipendenti dell’azienda. È quanto sostanzialmente emerso dall’incontro tenutosi oggi a Molo Vespucci tra il Presidente dell’Adsp Pino Musolino, i rappresentanti dell’azienda, le organizzazioni sindacali e le rsa.
A partire dalla prossima settimana sarà calendarizzata una serie di incontri con le aziende socie della Gtc, la Compagnia portuale e i sindacati per redigere un accordo quadro sul futuro della società e il ricollocamento dei lavoratori, in caso di liquidazione della stessa.