Accordo Amministrazione-Cisl Fp, revocato lo sciopero della Polizia locale

0
127

CIVITAVECCHIA – Tutti confermati gli impegni presi dall’Amministrazione comunale: è stato perciò revocato lo sciopero della Polizia Locale di Civitavecchia, proclamato dalla sigla Cisl Fp, per le prestazioni straordinarie dall’11 luglio al 9 agosto. La notizia è arrivata al termine di un incontro avvenuto tra il Sindaco Ernesto Tedesco, il Vicesindaco con delega alla Polizia Locale Massimiliano Grasso, il segretario generale Pompeo Savarino, il comandante Ivano Berti e i rappresentanti sindacali della Cisl Fp Roma Capitale e Rieti Massimo Bonomo, Raffaele Paciocca e Antonio D’Agostino.

Nell’occasione l’Amministrazione ha preso l’impegno a pubblicare entro un mese il bando di concorso per l’assunzione a tempo indeterminato di altri sei agenti, di provvedere all’acquisto di 50mila euro di dotazioni (giubbotti alta visibilità e rinnovo capsule spray), all’erogazione di 50mila euro per il progetto per la sicurezza urbana e stradale negli eventi organizzati dall’amministrazione. Si è inoltre concordato il rilascio di tesserini validi al personale che dovesse esserne momentaneamente sprovvisto (entro luglio) e a provvedere all’assegnazione di action bodycam al personale in servizio esterno (entro settembre).

L’Amministrazione comunale esprime quindi soddisfazione “per il dialogo riaperto e per aver avuto l’occasione di ribadire gli impegni già assunti nei mesi scorsi e dimostrare ancora più attenzione verso le richieste degli agenti di Polizia Locale e dei loro rappresentanti”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY