Usa. Raddoppiato in dieci anni il consumo di cannabis

445

Allarme negli Stati Uniti con il consumo di marijuana che è raddoppiato in dieci anni. In particolare il consumo è cresciuto tra le persone di mezza età e quelle con oltre 65 anni secondo l’ultimo studio pubblicato sulla rivista dell’associazione dei medici americani JAMA (Journal of the American Medical Association). Tra il 2001 e 2013 le persone che fanno uso di marijuana sono passate dal 4,1% al 9,5% della popolazione, e tre persone su dieci hanno sviluppato dipendenza. “Secondo Deborah Hasin, docente di epidemiologia alla Columbia University e tra le autrici dello studio – osserva Giovanni D’Agata, presidente dello ‘Sportello dei Diritti’ – l’aumento del consumo è da attribuire in parte al fatto che secondo la percezione comune la marijuana non fa male, oltre al cambio delle leggi con la legalizzazione della marijuana medica in 23 Stati”.