Stati Uniti: in forte aumento la vendita di armi

22

La vendita di armi negli Stati Uniti ha raggiunto, nel mese di Gennaio 2020, un incremento senza precedenti. Secondo quanto dichiara il Washington Post, lo scorso mese sono state acquistate più di 2 milioni di armi da fuoco. Questo dato rappresenta un incremento significativo rispetto al 2020 pari all’ 80% e rappresenta il secondo più alto dato mensile mai registrato nonostante, l’aumento della vendita di armi, lo scorso anno ha visto dati in significativi in rialzo . La testata americana sostiene che la corsa all’acquisto di armi sarebbe giustificata da più ragioni, l’ultima è l’annuncio da parte dell’amministrazione Biden di restrizioni più severe . Inoltre la pandemia da Covid , un maggiore senso di sfiducia degli americani nelle forze di polizia e preoccupazione per la propria sicurezza sono tra le ragioni per le quali molti cittadini si recano nei negozi a comprare un arma. Gli stati che hanno registrato un maggior aumento sono Michigan e New Jersey, il tasso di acquisto di armi a Gennaio è il triplo rispetto al tasso nazionale.