Stati Uniti: giudice federale blocca fino al 5 Marzo legge contro l’aborto in South Carolina

10

I giudice federale Mary Geiger ha bloccato la legge sull’aborto nel South Carolina, la più restrittiva degli Stati Uniti. Si tratta del ‘Fetal Heartbeat Act’, che è stata introdotta dal governatore repubblicano  Henry McMaster, e vieta l’interruzione di gravidanza dopo sei settimane di gestazione. E’ il periodo in cui si rileva il primo battito ma in cui molte donne non sanno ancora di essere incinte. Secondo quanto stabilito dalla legge, i medici che praticano l’aborto dopo tale periodo rischiano pene fino a due anni di carcere. “Diventeremo lo Stato più pro-life del Paese”, aveva esultato giorni fa McMaster su Twitter. Il giudice federale ha bloccato la misura fino al 5 Marzo.