Morgan’s Wonderland un sogno senza limiti

52

Il Morgan’s Wonderland è il primo parco a tema nel mondo progettato per persone con bisogni speciali. Si trova a San Antonio, Texas, Stati Uniti e porta il nome di Morgan una ragazza affetta da disabilità cognitiva e fisica. Inaugurato nell’Aprile del 2010 il parco è stato realizzato grazie all’impegno e alla volontà di Gordon e Maggie Hartman genitori di Morgan. L’ispirazione a creare cose mai realizzate prima la ricevono dalla tenacia della figlia a sorridere davanti alle sfide che la sua disabilità la obbliga ad affrontare tutti i giorni. In vacanza con la famiglia, Gordon osserva la figlia Morgan nella piscina dell’hotel che non può  giocare con gli altri bambini per la loro diffidenza. Quell’evento sarà l’ispirazione per creare qualcosa di unico, un posto dove i limiti restano confinati fuori i cancelli d’ingresso, dove ognuno può, nonostante la disabilità,  immergersi nel divertimento. “Un luogo di inclusione, un’oasi di amicizia, un paese delle meraviglie speciale” viene descritto sul sito dove persone con bisogni speciali possono interagire senza limiti con le altre. Ma il sogno degli Hartman non finisce qui. Nel 2018 viene inaugurato Morgan Inspiration Island, estensione del Morgan’s Wonderland’s, è il primo parco acquatico al mondo accessibile al cento per cento da persone disabili. All’interno del parco si possono noleggiare speciali carrozzine impermeabili, l’acqua delle piscine è regolabile così da accontentare anche i bambini che soffrono il freddo. Ogni angolo, attrazione, gioco o piscina è raggiungibile con la sedia a rotelle. Tutti in questo parco sono attori e non semplici spettatori del divertimento altrui. Una possibilità meravigliosa che insegna  che nella vita si ha il diritto di osare, che i limiti fisici o mentali li mettiamo solo noi, che la libertà è un diritto così come il divertimento e il gioco

Roberta Piroli