Bonus facciate: nella legge di Bilancio un credito fiscale del 90%

466

ROMA – “La Camera dei Deputati ha appena approvato la legge di bilancio, tra le varie misure voglio sottolineare l’importanza del Bonus Facciate: un forte incentivo alla ristrutturazione delle facciate e condomini con l’obiettivo di rendere più belle le nostre città ed i nostri paesi.” Lo rende noto Marta Grande, Presidente della Commissione Affari Esteri e Comunitari alla Camera dei Deputati.

“Con il Bonus Facciate, infatti – spiega la deputata grillina – ci sarà un credito fiscale del 90% per chi ristrutturerà nel 2020 la facciata di casa o del condominio, sia in centro storico che in periferia, nelle grandi città e nei piccoli comuni. Questa proposta trae ispirazione da una famosa legge francese degli anni sessanta (la c.d. loi Malraux), che ha cambiato l’immagine di molte città della Francia e mira a concentrare nel prossimo anno gli investimenti per il rifacimento delle facciate di palazzi e edifici storici e moderni e servirà a rilanciare la cura degli stabili, la riqualificazione del patrimonio edilizio e il risparmio energetico con effetti immediati sull’occupazione nel settore edilizio, sul decoro urbano e sulle entrate fiscali.”