Ladispoli rende omaggio al Re Carciofo

236

carciofiLADISPOLI – A Ladispoli tutto è pronto per la sessantaduesima edizione della Sagra del carciofo romanesco. L’Amministrazione comunale in collaborazione con la Pro Loco, ha ultimato il ricco programma per la Sagra, la più grande e antica manifestazione dedicata al carciofo, che si terrà nella città balneare il 13, 14 e 15  Una festa che nell’ultima edizione ha contato ben 500.000 visitatori, confermando pienamente il titolo di Fiera Nazionale. Un riconoscimento confermato anche dalle tante regioni che partecipano e che trovano nella “Piazza dei sapori” l’occasione per far conoscere i loro prodotti ai numerosi visitatori. All’insegna dell’arte culinaria viene riproposta la Bi-settimana gastronomica che ogni anno consolida il suo successo. Un’iniziativa che vanta l’adesione di numerosi ristoratori che fino a domenica 15 presenteranno menù speciali, al prezzo di 22 euro, rigorosamente a base di carciofi. Una grande occasione per assaggiare i piatti della tradizione e conoscere le nuove proposte degli chef locali. Se il re indiscusso della manifestazione è il carciofo (con 40 produttori che li coltivano sui circa 500 ettari della campagna circostante), la Fiera rappresenta anche un biglietto da visita della città, una bella occasione per proporre Ladispoli come località turistica. L’impegno dell’Amministrazione comunale e della Pro Loco è anche questo, presentare al meglio le bellezze del territorio dove l’accoglienza sottolinea l’entusiasmo e le capacità di chi si adopera per una manifestazione, che non vuole esaurirsi solo nei tre giorni di festa ma vuole lasciare un segnale positivo di ripresa turistica.
“Il carciofo romanesco – ha detto il sindaco Crescenzo Paliotta – è il vanto di Ladispoli. Il miglior prodotto della nostra terra che con le sue peculiarità sta contribuendo sia al rilancio dell’agricoltura che del turismo nel nostro comprensorio”.
“Dopo aver realizzato il progetto europeo Save Your Energy e in attesa del via al nuovo progetto nazionale Lezioni di territorio – ha detto il presidente della Pro Loco e presidente nazionale dell’Unpli, Claudio Nardocci  – vogliamo mostrare quanto la nostra città sappia proporre continuamente idee nuove e di successo”.
Il programma completo della Sagra ed i menù della Bi-settimana gastronomica sono disponibili on line sui siti: www.comune.ladispoli.roma.it e  www.prolocoladispoli.it.