Ladispoli. Partito il progetto Sagra sicura

323

ladispoliLADISPOLI – “Ringraziamo anticipatamente tutte le forze dell’ordine che vigileranno sulla riuscita della Sagra del carciofo”. Con queste parole il sindaco di Ladispoli Crescenzo Paliotta è intervenuto al vertice sulla sicurezza che si è tenuto questa mattina presso l’aula consiliare Fausto Ceraolo in vista della Sagra del carciofo romanesco che si svolgerà nella città balneare dal  13 al 15 aprile. Alla riunione sono intervenuti, oltre al primo cittadino, agli amministratori ed alla Pro Loco,  rappresentanti di Carabinieri, Polizia, Polizia stradale, Polizia a cavallo, Capitaneria di Porto, Forestale, Polfer, Polizia Locale.
“Insieme abbiamo programmato – ha proseguito Paliotta – tutte le misure preventive che ci permetteranno di   garantire la sicurezza sia dei visitatori che degli operatori del settore. Inoltre durante la Sagra sarà vietata l’esposizione e la vendita di animali di tutte le specie su  qualsiasi area pubblica in forma itinerante”.
A chi trasgredirà l’ordinanza del sindaco Paliotta, oltre alle sanzioni di carattere penale e la confisca degli animali illegittimamente detenuti e esposti, sarà applicata una sanzione amministrativa di 1.000 euro.
“Durante la riunione – ha detto il delegato all’agricoltura Angelo Leccesi – è stata ribadita la linea di tolleranza zero verso gli abusivi e soprattutto nei confronti di chi, eludendo la legge, vende carciofi non locali a danno dei nostri agricoltori che, con enormi sacrifici, coltivano un prodotto di grandissima qualità”.
La Sagra si svolgerà nel centro di Ladispoli, a disposizione dei visitatori ci saranno quattro grandi parcheggi di cui due a pagamento. Fino alle ore 24 del 16 aprile sarà vietata la sosta e il transito di tutti i veicoli in piazza della Vittoria, piazza dei Caduti, via Cantoni, via Moretti, piazza Rossellini, piazza Marescotti. Inoltre dalle ore 20 del 12 aprile e fino alle ore 9 del 16 aprile è istituito il senso unico in via Regina Elena nel tratto compreso tra via Flavia e via Cantoni in direzione sud (Roma).