Il Delegato Traini aderisce alla “Marcia per il Lavoro”

trainiCIVITAVECCHIA – Nell’aderire, personalmente, e con i miei collaboratori, alla manifestazione Sindacale del 27 giugno prossimo come Impresa metalmeccanica del territorio, aggiungo, in qualità di neo Delegato all’Artigianato del Comune di Civitavecchia, che la delega conferitami dal Sindaco Pietro Tidei, è stata da me fortemente voluta, proprio per sopperire alle troppe “assenze” delle Istituzioni sui problemi delle Imprese e dei Lavoratori che ne fanno parte.
E’ forte il sentimento di “rabbia” per un Sistema che non ha saputo, e forse, voluto, dare una politica industriale a tutela del territorio, territorio che, comunque, deve soffrire insediamenti industriali non certo privi di rischi per l’ambiente e la salute pubblica.
E’ mia intenzione, e per questo mi sono immediatamente attivato alla nomina, avere incontri con le Associazioni di Categoria Datoriali e dei Lavoratori, a cui sottoporre un primo documento sulle molteplici criticità che affliggono, mortificano, ed a volte portano anche alla chiusura, le nostre aziende con la perdita di tanti posti di lavoro.
Ho già ricevuto la disponibilità di INAIL a partecipare ad un tavolo di studio e concertazione in cui trovare soluzioni, e, devo dire, che l’Ente ha da subito dimostrato attenzione e partecipazione.
Dobbiamo conoscere i problemi e studiare soluzioni attuabili, fornendo alla Amministrazione comunale solide argomentazioni indicando strategie di intervento condivise.

Giuseppe Traini – Delegato all’Artigianato Comune di Civitavecchia