Gli ufologi di tutta Italia si danno appuntamento a Tarquinia

365

ufoAnche quest’anno avrà luogo a Tarquinia l’annuale incontro nazionale di ufologia organizzato dal Cun, il centro ufologico nazionale. Giunto ormai alla tredicesima edizione, l’appuntamento è previsto per i prossimi 14 e 15 maggio 2011 nella sala consiliare del Comune. Il tema di quest’anno sarà: “Ufo: ieri, oggi, domani”. I due giorni full immersion saranno animati da dibattiti, presentazioni di libri e ricerche, domande di curiosi, risposte di professionisti e da interessanti relazioni sui più recenti avvistamenti registrati in Italia. Quest’anno le cose saranno fatte in grande anche grazie ad illustri presenze, come quella dell’On. Franco Accame, il giornalista aerospaziale Roberto Pinotti, il conduttore televisivo Rai Osvaldo Bevilacqua, il presidente della 6° Commissione Telecomunicazioni dell’Onu Alfredo Magenta, il Generale dell’Aeronautica militare Salvatore Marcelletti, il prof. Stefano Breccia Ingegnere elettronico dell’Università dell’Aquila, il regista cinematografico Sergio Stivaletti, e molti altri tra astronomi, giornalisti ed esponenti del Cun. Questo ente  nasce negli anni ’60 ed è il più importante e storico centro di ricerca ufologica italiano. L’attuale Presidente è Vladimiro Bibolotti, mentre il Dr. Roberto Pinotti è passato a dirigere il neonato EuroUfoInfo, il coordinamento Europeo sulla informazione e divulgazione ufologica, assumendo anche la carica di Segretario Generale nel Cun. È un centro di studio e ricerca privato, senza scopo di lucro e aperto a tutti coloro i quali abbiano interesse a far progredire la ricerca in campo ufologico, raccoglie tutti materiali collegati alle tematiche ufologiche nella “Banca delle Documentazioni” aperta a tutti coloro che vogliono seguire l’attività del Centro e della ricerca ufologica con intendimenti seri, pubblica un bollettino aperiodico: “Filo Diretto” per gli iscritti del Centro Ufologico Nazionale, con informazioni e news sulle attività dell’Associazione, e sugli avvenimenti ufologici in Italia e all’estero e pubblica anche il mensile: “Notiziario Ufo”, in vendita in tutte le edicole italiane. Dispone di un sito Internet nazionale e di un Network composto da  siti web locali Cun, associati e amici, si avvale inoltre di una rete di esponenti regionali e provinciali con i quali è possibile instaurare un contatto diretto in ambito locale, ma soprattutto effettua indagini e ricerche sul territorio nazionale, organizza convegni, conferenze e altre manifestazioni connesse alla ricerca ed alla discussione sulla ricerca ufologica. Da ormai tredici anni, “quello che si realizza a Tarquinia è l’evento più importante a livello nazionale – riferisce Alessandro Sacripanti, il coordinatore regionale del Lazio per il centro – “ e l’obiettivo dell’attività dell’ente è l’informazione e la divulgazione degli studi dei ricercatori e delle relazioni sugli avvistamenti e sui vari fenomeni spaziali segnalati sul territorio italiano”. Ogni anno, in occasione della due giorni, a Tarquinia arrivano studiosi, appassionati e curiosi da tutta Italia, ma quest’anno, per chi non potesse presentarsi di persona, per l’intera durata del convegno sarà attiva una diretta su internet. Per tenersi aggiornati sugli eventi e per altre informazioni utili sono disponibili i portali www.fenomenoufo.com e www.centroufologiconazionale.net.