Un aperitivo solidale per il “Piccolo borgo degli Aristogatti” a S. Severa

479

SANTA MARINELLA – Dopo il successo della giornata nazionale contro l’abbandono, promossa dall’Ente Nazionale Protezione Animali (ENPA) in tutta Italia, i piccoli amici della colonia felina, che abitano l’antico maniero di Santa Severa, inaugurano le nuove cucce in confortevole legno realizzate da uno degli artigiani del Castello con materiali forniti a spese dei volontari,  in uno stile vintage che si sposa perfettamente con il contesto, così come era stato stabilito in accordo con Laziocrea, la società regionale che gestisce l’intero plesso del Castello.

Si tratta di un vero e proprio borgo in miniatura, il piccolo borgo degli Aristogatti, con tanto di fiori.  “Le nuove cucce – spiega Cristina Civinini, presidente della sezione ENPA di Santa Marinella – vanno a integrare quelle fornite dall’ENPA Nazionale con il progetto Amici Cucciolotti, in collaborazione con la Pizzardi, cucce speciali dotate di una doppia parete termica, capace di migliorare notevolmente la vita degli ospiti più deboli, che hanno maggiori difficoltà a sopportare le escursioni termiche”.

L’appuntamento, oltre a sensibilizzare ancora la cittadinanza sul dramma dell’abbandono – ogni anno i malcapitati sono più di 80 mila – pone l’accento anche sul difficile e faticoso lavoro svolto dai volontari che si prendono cura dei felini che popolano l’antico maniero, soprattutto adesso che è tornato a nuova vita con la riapertura ufficiale. Il ristorante e le numerose altre strutture turistiche previste dal piano di rilancio dell’antico plesso pyrgense, senza l’opportuna sensibilità gattofila, potrebbero mettere a repentaglio la sopravvivenza di questo piccolo gruppo di gatti che da sempre abita il Castello e che, invece, è sicuramente ormai da anni motivo di attrazione turistica, come succede anche nella Capitale in alcune aree archeologiche, come quella della Piramide Cestia.

“In questo senso l’ENPA di Santa Marinella – prosegue Cristina Civinini – più conosciuta come colonia felina degli Aristogatti, sta lavorando da tempo a un progetto specifico già presentato alla Regione Lazio, che sembra ben disposta. I piccoli Aristogatti, in fondo sono stati fortunati. Anche se qualcuno li ha gettati via come una carta sporca, al Castello hanno trovato una casa e non intendono perderla”.

Per sostenerli, i volontari invitano tutti quanti a partecipare all’aperitivo solidale al un costo di 7€ presso il chiosco del Castello, venerdì 13 luglio, dalle 19:00 alle 21:00. Dalle 17 presso lo stand mercatino dell’associazione, per i più piccoli saranno a disposizione simpatici gadget ENPA.