S. Marinella. Doppio concerto alla chiesa di San Giuseppe per il santo patrono

SANTA MARINELLA – Torna la grande musica classica nella chiesa di San Giuseppe, (Santa Marinella – Via della Libertà 17), e torna con due raffinati eventi concertistici per onorare nel migliore dei modi il Santo Patrono, di cui è prossima la festività.

Il primo concerto si svolgerà sabato 12 marzo, con inizio alle ore 17,00, e vedrà esibirsi le soliste dell’Ensemble “Giardino di Delizie” dirette dalla violinista Ewa Anna Augustynowicz, che eseguiranno musiche barocche del compositore romano Carluccio del Violino, vissuto nel XVII secolo: un autore poco conosciuto oggi, ma grandemente apprezzato ai suoi tempi, se è vero che fu invitato a Parigi dal cardinale Mazzarino per risollevare le sorti della musica italiana osteggiata negli ambienti francesi.

Il secondo concerto, venerdì 18 marzo, con inizio alle 16,45, vedrà invece il ritorno a San Giuseppe dei solisti dell’Associazione Il Melodramma, con un programma vario ed articolato di arie sacre dal suggestivo titolo: “Quando la Musica si fa preghiera”. Potremo ascoltare brani di Rossini, Verdi, Gounod, Haendel, Stradella ed altri autori: : arie celeberrime e mirabilmente interpretate, autentiche preghiere in musica.

Entrambi i Concerti sono ad ingresso libero, con obbligo di mascherina FFP2 e Green Pass rafforzato.