“Ripartiamo in Musica”: sei concerti da luglio a settembre a S. Marinella

0
196

SANTA MARINELLA – Anche se a posti contingentati e con obbligo di mascherina, dunque nel rispetto della normativa anti-Covid, è all’avvio la stagione concertistica estiva organizzata dalla Parrocchia di S. Giuseppe a Santa Marinella. “Ripartiamo in Musica”, questo il significativo titolo dato alla rassegna di 6 concerti che allieteranno i melomani della “Perla del Tirreno” da sabato 11 luglio a sabato 5 settembre.

Si comincia sabato 11 luglio con il Concerto di reinaugurazione del grande organo “P. Bevilacqua-1984”, riportato in piena efficienza grazie a lavori di intonatura e riparazione dei mantici, resi possibili da un contributo erogato dalla Regione Lazio. L’organista titolare della chiesa di S. Giuseppe, M° Stefano Mhanna, eseguirà brani di Bach, Buxtehude, Franck, Haendel, Paradisi, Pasquini e Verdi.

Seguirà, domenica 19 luglio, un altro Concerto del M° Mhanna, che darà prova della sua straordinaria maestria con i tre strumenti che lo vedono interprete di statura internazionale: il violino, il pianoforte e l’organo. Sabato 25 luglio la chiesa ospiterà invece un Concerto di Arie Sacre interpretate dai solisti dell’Associazione “Il Melodramma” diretta dal M° Roberto Magri: in programma brani di Bizet, Franck, Gounod, Haendel, Mascagni, Ortolani, Stradella, Verdi e Vavilov. Sabato 1 agosto tornerà il M° Stefano Mhanna con brani per violino solo, organo solo e pianoforte solo, all’insegna del genio creativo di Bach, Chopin e Paganini. Gli ultimi due appuntamenti della stagione concertistica, previsti entrambi presso la Sala-Teatro parrocchiale e proposti dall’Ass. “Il Melodramma”, saranno sabato 8 agosto e sabato 5 settembre: il primo all’insegna del Musical, dell’Operetta e della Canzone Napoletana; il secondo incentrato su immortali arie liriche. L’elenco completo degli appuntamenti concertistici, ed i programmi di ciascun concerto, sono scaricabili dalla home page del sito http://www.stjosephchoir.it .

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY