Premio a Lucrezia Lante della Rovere e Alessandro Haber per lo spettacolo “Il padre”

CIVITAVECCHIA – Sabato 6 Aprile, ore 18:30, alla biblioteca del Forte Michelangelo di Civitavecchia, si terrà un incontro aperto alla cittadinanza con gli attori Lucrezia Lante della Rovere e Alessandro Haber. A coordinare l’evento Pino Quartullo.

I due attori saranno premiati da Carlo Tarantino e Stefano Giannini per la loro opera teatrale intitolata “Il Padre” da tre anni rappresentata nel nostro Paese. L’opera ha come oggetto la patologia dell’Alzheimer. Patologia che registra 47 milioni di casi nel mondo di cui 600mila in Italia. Il premio sarà assegnato ai due attori per aver sensibilizzato il pubblico su un tema così importante e drammatico per tanti pazienti e le loro famiglie.

Per il lavoro svolto in questi anni sul nostro territorio un premio sarà attribuito anche all’architetto Rosamaria Sorge e al dottor Paolo Spuri, direttore di Villa Adriana Rsa semiresidenziale specializzata in terapie riabilitative neurocognitive e motorie di Civitavecchia. Presenzierà l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato. L’evento è realizzato grazie alla collaborazione della Guardia costiera di Civitavecchia.

“Il padre” andrà in scena al teatro Traiano sabato 6 aprile di sera e domenica 7 di pomeriggio.