Ladispoli. “I Musicanti di Brema” per “Famiglie e Teatro”

256

LADISPOLI – Domenica 28 ottobre, alle ore 17,30, presso lo Spazio Polifunzionale in via De Begnac è in programma il terzo appuntamento con la Rassegna “Famiglie e Teatro”, organizzata da Twain Centro di Produzione Danza Regionale, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura della città di Ladispoli.

“In scena – afferma l’assessore alla cultura Marco Milani – andrà I Musicanti di Brema, la famosa fiaba dei fratelli Grimm portata in scena da burattini ed attori per tutta la famiglia. Un appuntamento per grandi e piccini che siamo certi calamiterà l’attenzione del pubblico di Ladispoli”.

E’ la storia di quattro animali in fuga dai loro padroni, alla ricerca di una vita migliore, una vita capace di rispettare gli esseri viventi e i ritmi della natura, che non debba necessariamente rispondere ai dettami della produttività e dell’efficienza. C’è un asino che fugge da un contadino avido che, grazie a pesticidi e trattori non ha più bisogno di lui; c’è un cane da caccia che non ama la caccia; c’è un gatto improduttivo perché troppo anziano per inseguire i topi e c’è un gallo che sta per finire beatamente in padella. Tutti e quattro decidono di partire verso Brema alla ricerca di una vita migliore, convinti che la banda cittadina sia lì ad aspettarli. Lungo il viaggio, però, si accorgono che “la banda” che li aspettava, non era una banda musicale, ma una famiglia di terribili banditi decisi ad inquinare tutto il mondo per ottenere denaro. I fratelli banditi, sotto il comando della crudelissima “Mammina”, volevano inquinare tutto il mondo, per poi essere gli unici a poter vendere del cibo sano, e guadagnare così un sacco di soldi. L’asino, il gallo, il cane e il gatto, grazie al loro ingegno e alla loro astuzia, facendo leva sulle proprie capacità, riusciranno a mettere in fuga i banditi e troveranno un luogo dove poter vivere in serenità e armonia, e riusciranno finalmente a far valere le loro qualità musicali e sonore.