Il 21 e 22 giugno 2014 VII Edizione di “Musica in Festa nelle Sale e nei Giardini di Palazzo Farnese di Caprarola”

587

CAPRAROLA – Sette edizioni, nessuna uguale a se stessa, ma tutte secondo il fil rouge della musica. E’ infatti lei, la musica, la protagonista della Festa che ogni anno a primavera si rinnova a Caprarola nelle sale e nei giardini del maestoso Palazzo Farnese di Caprarola. Un prodotto sempre originale frutto della attività dell’Associazione Culturale Ottavia che propone ad un pubblico attento musicisti di prestigio e interpreti di fama internazionale.
Per l’edizione 2014, sabato 21 e domenica 22 giugno, il direttore artistico Michela Caruso ha messo a punto ancora una volta tre concerti che evocano scenari musicali sempre nuovi, in qualche modo quasi inediti. E’ questo il caso del concerto d’apertura “Klezmer!”, sabato 21 giugno alle 18 nel cortile del Palazzo, che propone un viaggio musicale tra jazz e musica popolare delle comunità ebraiche del Mediterraneo e dell’Est Europa. Allegria, gioia, ma anche sofferenza e malinconia le emozioni che evoca questo repertorio musicale fatto di canti nuziali, canti d’amore e di festa. Ad eseguirli in trio di grande prestigio come quello di Gabriele Coen.
E nella due giorni della Musica in Festa nelle sale e nei giardini di Palazzo Farnese di Caprarola le evocazioni proseguono con il concerto del mattino di domenica 22 giugno alle ore 11.30 nella sala di Giove. E’ la volta infatti de “Il Respiro del Mare…Paesaggi sonori d’autore per flauto, chitarra e mandolino”. Musiche di Debussy, Fauré e musiche originali di Giallanza Mereu per l’interpretazione del Duo Nesos, con il flautista Calogero Giallanza e il chitarrista e mandolinista Luca Mereu. Ma non è tutto, la due giorni musicale termina, domenica 22 giugno alle 17 nella Sala di Ercole, con un omaggio alle donne, o meglio alle eroine del melodramma, vero grande patrimonio culturale italiano. Nel concerto “Carmen, Aida, Tosca…e le altre”, con musiche di Verdi, Puccini, Mascagni, Bizet e Massenet, si cimentano, per la direzione del maestro Antonio Pergolizzi, quattro interpreti, i soprani Susanne Bungaard, Anna Elena Masini, Tomoyo Sasaya e il mezzo soprano Olivia Andreini.
Se sette è spesso anche sinonimo di crisi, pur nelle ristrettezze economiche dei tempi, l’edizione 2014 mantiene altro il prestigio che la manifestazione si è conquistata nel panorama culturale e musicale del territorio. La Musica in Festa nelle Sale e nei Giardini di Palazzo Farnese di Caprarola è patrocinata dal Comune di Caprarola e si avvale di un contributo della Fondazione Carivit.