“Festa alla Vita… Ritrovata” pere gli ospiti de “Il Ponte”

17

CIVITAVECCHIA – Si è tenuta lo scorso 3 ottobre, nel salone della Comunità di Via Veneto, la “Festa alla Vita…Ritrovata” che l’Associazione Il Ponte di Don Egidio Smacchia dedica ai giovani del programma Progetto Uomo ed alle ragazze madri del Programma Coccinella che, dopo un periodo di 3/4 anni di permanenza nelle strutture destinate al percorso terapeutico-riabilitativo, tornano alla società civile e riprendono in mano la propria vita.

Alla cerimonia, presieduta da S.E. Mons. Gianrico Ruzza hanno partecipato, davanti agli oltre 80 ospiti della comunità, alle famiglie dei graduandi, agli operatori ed ai volontari dell’Associazione, numerosi rappresentanti delle Autorità civili e militari; in particolare hanno portato il loro saluto istituzionale l‘On.le Alessandro Battilocchio, l’Assessore ai Servizi Sociali della Regione Lazio, Dott.ssa Troncarelli, anche in rappresentanza del Presidente Nicola Zingaretti, i Sindaci dei Comuni del comprensorio, Ernesto Tedesco, Pietro Tidei, Luigi Landi e Antonio Pasquini, che da sempre collaborano con l’Associazione Il Ponte; presenti, inoltre, la Dott.ssa Gabriella Sarracco, Presidente della Fondazione Cariciv, gli Ufficiali delegati dei Comandanti del CESIVA e della Capitaneria di Porto.

Al termine della messa, officiata dal Vescovo Gianrico, e dopo il saluto dei rappresentanti istituzionali, hanno offerto ai presenti le loro testimonianze sul lungo cammino compiuto in Comunità tutti i giovani graduati, che in conclusione hanno ricevuto in dono dai rappresentanti dell’Associazione una medaglia d’oro con l’effige della Madonna ed un orologio, simboli rispettivamente dell’amore materno e del valore inestimabile del “TEMPO”, da preservare ed impiegare nel modo migliore possibile.