Domenica 17 maggio l’apertura del centenario della nascita di Norma Cossetto

0
323

CIVITAVECCHIA – Al via le manifestazioni per celebrare il centenario della nascita di Norma Cossetto, la giovane istriana – Medaglia d’Oro al Merito Civile – nata nel 1920, sequestrata, stuprata e gettata in una foiba nell’ottobre 1943 dai partigiani comunisti slavi.
Ad organizzare l’evento è il Comitato 10 Febbraio, che domenica 17 maggio 2020, alle ore 18, effettuerà una video conferenza di apertura delle celebrazioni, visibile sulle piattaforme YouTube e Facebook. Per l’occasione sarà presentato il libro, realizzato dal C10F e scritto a più mani, dal titolo “Norma Cossetto, Martire Italiana”, pubblicato da Eclettica Edizioni.

“Sarà un’apertura virtuale dovuta all’emergenza corona virus – dichiara Emanuele Merlino, presidente nazionale del C10F – la video conferenza è l’inizio di una serie di eventi che, compatibilmente con le norme anti contagio, saranno organizzati quest’anno per ricordare degnamente il sacrificio di Norma Cossetto, alla quale la Repubblica Italiana nel 2005 ha conferito la Medaglia d’Oro al Merito Civile.”

Il Coordinatore del Comitato 10 Febbraio di Civitavecchia – Paolo Giardini – afferma che il libro, “Norma Cossetto, Martire Italiana”, sarà lo strumento per organizzare eventi, conferenze e dibattiti, durante i quali raccontare la tragica storia della giovane istriana e auspica che, in occasione della manifestazione “Una rosa per Norma Cossetto” in programma per il 5 ottobre 2020, si possa procedere alla cerimonia di intitolazione dell’anfiteatro del Parco Martiri delle Foibe, come già deliberato dalla giunta comunale e comunicato alla cittadinanza il 10 febbraio, nel corso del “Giorno del Ricordo”, dal Sindaco Ernesto Tedesco.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY