Cerveteri, si chiude la rassegna dedicata a Monica Vitti. Poi l’omaggio a Sordi, Valeri e Fellini

10

CERVETERI – Si chiude con il film “La Tosca” l’omaggio al cinema di Monica Vitti che il Professor Michele Castiello, Docente di Storia del Cinema UPTER_ROMA, sta conducendo con brillante successo all’interno dei locali di Sala Ruspoli in Piazza Santa Maria a Cerveteri. Sabato 17 ottobre, nel consueto slot orario delle 16:30, la proiezione del film del 1973 con Gigi Proietti, Vittorio Gassman, Aldo Fabrizi e appunto Monica Vitti, con le musiche di Armando Trovajoli.

“Nonostante lo stop forzato dovuto al lockdwon di marzo, il Professor Castiello, con la passione e la verve che lo caratterizza, ha saputo portare a termine questa rassegna di pregio su un volto iconico del cinema italiano come Monica Vitti – ha detto Federica Battafarano, Assessora alle Politiche Culturali del Comune di Cerveteri – nel precedente appuntamento, seppur con ingressi contingentati e nel pieno rispetto delle normative anti-covid, il pubblico della rassegna è stato ancora una volta numeroso, ed ha seguito con estremo interesse l’introduzione del Professor Castiello e la proiezione di tutto il film. Una volta terminata la rassegna, proprio per l’amore verso il cinema con il quale abbiamo imparato a conoscerlo, il Professor Castiello ha in serbo una sorpresa speciale: nel mese di novembre infatti, omaggerà tre mostri sacri del grande schermo e dello spettacolo: Alberto Sordi e Federico Fellini, per i quali sono stati festeggiati i 100anni dalla nascita, e Franca Valeri, scomparsa quest’estate pochi giorni dopo aver compiuto 100anni. Come di consueto, tutti gli appuntamenti sono ad ingresso gratuito”.