“A volte un gatto”, una commedia surreale, allegra ed intrigante

CIVITAVECCHIA – “Carlo e Marialuisa sono una coppia in crisi; entrambi non si sopportano ma nessuno dei due può più fare a meno dell’altro. L’unica fonte di gioia, in casa, è rappresentata dal gatto bastardo – Cristoforo – e dalla cagnetta di razza, Isadora. Gli animali osservano e giudicano i comportamenti dei loro padroni, senza però essere mai compresi pur possedendo il dono della parola.”

Una commedia surreale, allegra ed intrigante sull’incomunicabilità umana ed animale, quella che vi attende sabato 16 (alle ore 21.00) e domenica 17 febbraio (alle 19.00) al Teatro Nuovo Sala Gassman.

“A volte un gatto” di Cristiano Censi e presentato dalla Compagnia Muse&Musi per la regia di Luigi Pisani (coadiuvato da Marco Manca), si avvarrà di un cast composto da Alessandro Demontis, Monica Lugini, Martina Galasso e Paolo Pioppini.

Info e prenotazioni: 328.1224154 e 0766.672382. Botteghino aperto dal lunedì al venerdì dalle 10:00 alle 19:00.