Regione. Tidei (Iv): “Via libera a mozione per assunzione personale sanitario straniero”

22

ROMA – “Un risultato importante il via libera del Consiglio regionale alla mozione che impegna la Giunta ad attivarsi nella predisposizione di bandi specifici per il reclutamento di personale sanitario anche straniero”.

Lo dichiara, in una nota, la consigliera regionale del Lazio Marietta Tidei (Italia Viva), che ha presentato la mozione. “L’emergenza Covid prosegue così come è ancora forte la pressione sul sistema sanitario regionale e nazionale in termini di fabbisogno di personale. Ma questa pressione interessa anche i medici di base e, più in generale, aumenterà con l’intensificarsi della campagna vaccinale. È importante che anche il Lazio, così come fatto da altre Regioni con bandi specifici, si attrezzi per potenziare il personale straniero. Scelte sbagliate come quota 100 e un deficit strutturale nella pianta organica hanno determinato una vera e propria emergenza. Bisogna dare spazio subito a professionalità di primo livello, anche straniere, che oggi sono tenute ingiustamente ai margini. Parliamo di un patrimonio fatto di migliaia di operatori sanitari secondo le stime dell’Associazione medici stranieri in Italia. Riportarli alla luce, offrire loro un inserimento nel Ssn e avvalersi delle professionalità dei medici e di tutti gli operatori sanitari stranieri è fondamentale”, conclude Tidei.