Regione. Porti, Tidei (Iv): “Governo intervenga a tutela porti, da Bruxelles tasse ingiuste”

19

ROMA – “Le tasse imposte da Bruxelles alle Autorità di sistema portuale rischiano di far schiantare un settore – quello portuale e logistico – già duramente provato dalla pandemia e dagli effetti delle chiusure e delle restrizioni. Il Governo deve intervenire il prima possibile per ripristinare una situazione di equità dato che la decisione di equiparare le AdSp ai concessionari, oltre che un errore giuridico, è una decisione fortemente penalizzante”.

Lo dichiara, in una nota, la presidente della commissione Attività produttive e Sviluppo economico del Consiglio regionale del Lazio Marietta (Italia Viva). “Il Governo – aggiunge Tidei – poteva e doveva preparare una proposta per fermare la procedura d’infrazione europea. È doveroso che il Mit si attivi immediatamente anche in vista di un possibile giudizio di fronte alla Corte di giustizia europea che è fondamentale a questo punto per evitare una catastrofe annunciata per i porti e per l’intero settore della logistica”, conclude.