Regione. Blasi: “Soddisfazione per il ritiro della deliberazione ARES”

0
549

ROMA – “Con la Delibera n. 20 del 14 gennaio 2020 l’ARES 118 ha revocato la sua precedente decisione di affidare ad Enti, Associazioni e istituzioni di volontariato il servizio di soccorso sanitario in area extra ospedaliera con un costo complessivo di circa 42 milioni di euro”.

Lo rende noto Silvia Blasi, consigliere regionale Movimento 5 Stelle, che commenta: “Si prospettava la sostanziale cessione di un altro pezzo fondamentale di servizio sanitario pubblico al far west dei privati dove operano lavoratori sottopagati e senza tutele. Apprendo perciò con soddisfazione la notizia”, afferma la consigliera del Movimento 5 stelle Silvia Blasi, “e sono contenta di questo passo indietro che è il risultato congiunto, senz’altro della protesta dei lavoratori del 118, ma anche del lavoro lungo risoluto ed estenuante dei nostri consiglieri in seno alla VII commissione Sanità, politiche sociali, integrazione sociosanitaria e welfare, in Regione”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY