Lo Stendhal accoglie i giovani di Ishinomaki

0
339

CIVITAVECCHIA – Una bella giornata di incontro e confronto culturale allo Stendhal, indirizzo Alberghiero Cappannari, per la delegazione di Ishinomaki.

Gli ospiti giapponesi sono stati accolti dalla Dirigente Scolastica e dagli studenti che, dopo una breve visita dell’Istituto, si sono recati nella Sala Molinari dove hanno potuto degustare i prodotti locali offerti dalla Tenuta “Gattopuzzo” e preparati dagli studenti del Cappannari.

La delegazione giapponese, accompagnata da esponenti dell’Amministrazione Comunale, ha mostrato di apprezzare il menù proposto dai ragazzi. Gli studenti delle classi 5° enogastronomia, guidati dalla professoressa Valentina Feriozzi, hanno offerto una serie di piatti rivisitando le ricette tipiche e mantenendo viva la tradizione attraverso i profumi e i colori del territorio. Dalla acquacotta 2.0 ai cubotti di porchetta con puntarelle alla romana e carciofi fritti in cartoccio, dalla tartare di scottona con filanger di finocchi al profumo di arancia, allo spaghetto alla Gattopuzzo per concludere con la crostata di pere e ricotta, tutti i piatti sono stati apprezzati dagli ospiti per l’eleganza della presentazione e per i gusti sapientemente abbinati.

“Devo ringraziare l’Amministrazione Comunale per averci coinvolto ancora una volta come parte attiva nella vita della città. Ogni occasione è importante per i nostri studenti e per i nostri docenti per mettersi alla prova e sperimentare nuove possibilità” ha spiegato la Dirigente scolastica Professoressa Stefania Tinti. I ragazzi del corso Enogastronomia e della 1° e della 3° C Sala, che hanno svolto il servizio, hanno ricevuto i complimenti di Alessandra Lecis, Assessore alla Pubblica Istruzione . “E’ stato bello vedere alla fine i ragazzi dell’Istituto e i giovani ospiti giocare insieme e cimentarsi nelle attività proposte dalla delegazione di Ishinomaki a testimonianza che questa amicizia verrà portata avanti anche dalle nuove generazioni” ha concluso la Preside Tinti

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY