La Ponchielli strappa applausi a Gubbio

184

Banda PonchielliCIVITAVECCHIA – Undici bande musicali e 330 musicisti al raduno delle bande “Sbandiamo” 2010 in piazza Grande a Gubbio, andato in scena domenica 29 agosto e giunto all’ottava edizione. La manifestazione, promossa dalla città di Gubbio, patrocinata dalla Provincia di Perugia e dalla Regione Umbria, curata dalla Banda Musicale Madonna del Ponte ed associazioni di volontariato locali, ha visto anche, per la settima volta, la partecipazione della Banda Musicale Ponchielli, nell’ambito dello scambio culturale con la banda organizzatrice a sua volta ospite a Civitavecchia nei raduni organizzati dalla Ponchielli. Momento clou è stato il grande concerto, tenuto nella fantastica piazza, con
riunite tutte le bande partecipanti, senza alcuna prova precedente, in un incontro di musica dove tutti gli elementi hanno suonato insieme diretti a turno dai vari maestri, tra cui il Maestro della Ponchielli Dario Feoli. Nel programma suonato domenica, oltre alle tradizionali marce, sono state eseguiti opere di giovani compositori, medley dei Beatles, fantasie musicali e trasposizioni per banda di motivi rock, pop e blues. Apprezzata ed applaudita la partecipazione delle scuole di majorettes di diverse città, con coreografie ed abiti coloratissimi. Gran finale con l’esecuzione dell’inno di Mameli, con scambio di doni fra le bande e il benvenuto del Sindaco eugubino Maria Cristina Ercoli, ringraziata dalle bande per la particolare accoglienza ricevuta a Gubbio, città che trae dall’alto senso civico, dal decoro urbano e dalla pulizia dei luoghi comuni una ulteriore motivazione per il turismo elemento trainante della economia locale.