“A Tavola Col Produttore” porta il km 0 allo Stendhal

0
209

CIVITAVECCHIA – Si è svolto il 14 Novembre presso l‘Istituto Stendhal di Civitavecchia l’incontro preliminare di “A Tavola Col Produttore”, una iniziativa volta a creare ed a consolidare il rapporto tra produttori e consumatori, puntando il focus sui ragazzi; purtroppo siamo in una fase storica di depauperamento del contatto col territorio, di consumatori spesso abituati al surgelato, al precotto, al già confezionato; riavvicinare le persone al km 0, al fresco, al prodotto di qualità è un obiettivo da perseguire a partire per l’appunto dai giovani.

L’Università Agraria di Tarquinia ha partecipato col VicePresidente Alberto Tosoni accompagnato da un produttore locale, unitamente a varie altre realtà del territorio, come l’Università Agraria di Tolfa e quella di Civitavecchia, il Comune di Civitavecchia, la Coldiretti, la CSP, Stefano De Paolis della Tenuta del Gattopuzzo, oltre ovviamente alla Dirigente Scolastica Stefania Tinti ed a vari rappresentanti del corpo docente, tra cui la professoressa Paola Alessandroni.

Giunto alla sua terza edizione, “A Tavola Col Produttore” rientra nel più ampio progetto “Ambiente e Territorio” dell’Istituto Stendhal, proprio perchè la salute e l’attenzione all’ambiente devono essere tematiche centrali del dibattito familiare e sociale, con input a partire dalla scuola e dal territorio.

Un progetto che l’Università Agraria tiene molto a sviluppare, da cui nelle intenzioni del Vicepresidente Tosoni scaturiranno molte idee e collaborazioni, alcune già sul banco di studio. Riportare le persone ed i giovani a scoprire le produzioni locali, autentica eccellenza, a sposare la cultura del km 0, è una priorità irrinunciabile.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY