A Ladispoli una Settimana di cultura

258

ladispoliLADISPOLI – Visite guidate ai siti archeologici più belli, presentazione di libri, concorsi fotografici e, per finire, inaugurazione dell’ala didattica del Centro Comunale di Arte e Cultura: tutto questo è  la XIV Settimana della Cultura  a Ladispoli .
Inizio in grande stile il 13 aprile alle 18,30 con la premiazione del concorso fotografico Ladisnow, immagini di Ladispoli sotto la neve a cura dell’associazione Oltretorrente  presso l’Infotenda della Sagra del carciofo.
Il 14 ed il 22 aprile, invece saranno interamente dedicate all’archeologia con le visite guidate ai siti archeologici più belli di Ladispoli. Più in particolare il 14 aprile alle ore 15 ed alle 18 visita alla villa romana di Marina di Palo mentre il 22,, sempre alle 15 e alle 18, sarà la volta della villa romana de “la Posta Vecchia” (info e prenotazioni 3382705883).
Sempre il 14 aprile alle ore 16 presso l’Infotenda sarà presentato il libro “In terra veritas, Ladispoli storie di vita” di Federico Ascani, una raccolta di testimonianze sulla storia delle famiglie agricole di Ladispoli. Alla manifestazione saranno presenti, oltre all’autore, il sindaco Crescenzo Paliotta, il delegato all’agricoltura, Angelo Leccesi, il delegato alla cultura e alle politiche giovanili, Andrea Zonetti, il presidente dell’Unione Nazionale Pro Loco d’Italia, Claudio Nardocci , e Laura Bedin, responsabile Cisu della collana Sociologia e professioni.
Il 15 aprile, sempre presso l’Infotenda, lo stand culturale di piazza della Vittoria, sarà presentato “Nascita di una città”, fumetto sulle origini di Ladispoli a cura dell’associazione Alfabetazeto. Saranno presenti il presidente dell’associazione Marco Polidori, gli sceneggiatori e i fumettisti dell’opera, il sindaco Paliotta e il delegato Zonetti. Il 21 aprile in aula consiliare alle ore 17,30 sarà presentato il libro “Forse accade così, l’alpinismo è un gioco ma non uno scherzo” di Roberto Iannilli.
Il 22 aprile alle 11,30, uno dei momenti pìù attesi, con l’inaugurazione dell’ala didattica del Centro Comunale di Arte e Cultura. La Settimana della cultura si chiude il 22 aprile alle 21 presso il Centro Polifunzionale di via De Begnac con la compagnia Tearte che presenta Delizie, recital con musiche e video sulle pagine più belle della tradizione teatrale e letteraria italiana.