Natale di solidarietà allo Stendhal

0
157

CIVITAVECCHIA – Come sempre l’Istituto Stendhal di Civitavecchia ha voluto concludere questa prima parte dell’anno scolastico all’insegna della solidarietà. Un cuore generoso quello dei ragazzi, dei professori e di tutto il personale che si è messo a disposizione per moltissime iniziative di raccolta fondi.

Prima di tutto “Insieme per Federica” con la vendita delle palline di Natale finalizzata alla ristrutturazione del reparto ostetrico del villaggio Ngohe Mbadatte in Senegal e una raccolta di materiale scolastico, che durerà ancora per tutte le feste, sempre in favore dell’Associazione Bambini nel Deserto. Poi le tradizionali stelline di Natale di Scuolambiente per l’ospitalità dei bambini di Chernobyl. E poi ancora vendite di solidarietà per Mondo Nuovo, Semi di Pace e Croce Rossa.

“Sono molto orgogliosa di poter dire che anche quest’anno la scuola ha dimostrato di essere una comunità solidale e generosa, tutti hanno partecipato con entusiasmo. Oltre alle vendite e alla raccolte di solidarietà alcuni ragazzi della 4 A enogastronomia hanno collaborato con l’Associazione Adamo per fare dei dolci per l’Hospice.e abbiamo dato un contribuito alla realizzazione della Settimana della Solidarietà, che ha visto tutte le Associazioni di Volontariato di Civitavecchia riunite dal 14 al 23 dicembre in Piazzale degli Eroi.” Ha affermato la Dirigente Scolastica professoressa Stefania Tinti. “Devo ringraziare tutto il personale della scuola e gli studenti che si sono mobilitati in un clima festoso e di amicizia” .

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY