Tre pusher in manette e 10 kg di marijuana sequestrata dai Carabinieri

32

LADISPOLI – I Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia, nel corso dei servizi finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati inerenti gli stupefacenti, nella serata di ieri hanno arrestato tre persone, tutte di Ladispoli per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti.
In particolare i Carabinieri della Stazione di Ladispoli, unitamente a quelli della Sezione Operativa della Compagnia Carabinieri di Civitavecchia, da diversi giorni stavano monitorando le abitazioni dei tre poiché erano stato notato un viavai di giovani, alcuni dei quali già noti per essere assuntori di stupefacenti.
I militari, dopo aver accertato i movimenti sospetti, hanno effettuato un blitz nelle abitazioni. A seguito delle perquisizioni i Carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato 10 kg di marijuana e 13 piante della medesima sostanza che, una volta immesso nel mercato della droga, avrebbe fruttato migliaia di euro.
I tre arrestati sono stati sottoposti alla misura degli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.