Tassista denunciato per interruzione di pubblico servizio

924

CIVITAVECCHIA – La Polizia locale di Civitavecchia, nell’ambito di specifici servizi di controllo del territorio, ha deferito alla locale Autorità giudiziaria il titolare di licenza taxi di un altro Comune per il reato di interruzione di pubblico servizio. A seguito di osservazioni e controlli, infatti, è risultato che lo stesso, ripetutamente e in maniera continuativa, stazionava in prossimità del terminal di Largo della Pace, svolgendo di fatto il servizio di noleggio con conducente, alla ricerca di clienti tra i turisti e trascurando gli obblighi di servizio pubblico imposti dalla licenza taxi e dalla normativa di settore. Della circostanza è stato informato anche il competente Servizio comunale delle attività produttive per i consequenziali provvedimenti sul titolo autorizzatorio rilasciato.