Spaccia cocaina in aperta campagna, 18enne in manette

266

CIVITAVECCHIA – Gli agenti del Commissariato di Civitavecchia hanno arrestato nella giornata di ieri B. S., 18enne marocchino, sorpreso a vendere cocaina lungo la strada provinciale Braccianese Claudia.

L’attività d’indagine, svolta nell’ambito dei servizi di contrasto al traffico di sostanze stupefacenti, ha portato gli investigatori a scoprire l’insolito via vai di veicoli verso uno spiazzo in aperta campagna sulla SP verso Tolfa. Al culmine di un mirato servizio riuscivano ad individuare il giovane spacciatore il quale, nascosto nella boscaglia, usciva in strada per cedere velocemente lo stupefacente ai vari clienti. Dopo aver notato lo scambio gli investigatori provvedevano a fermare il giovane spacciatore ed il suo cliente, trovandoli rispettivamente in possesso di 625 euro e 1 grammo di cocaina. Poco distante dal luogo di spaccio gli operanti, nei pressi dell’accampamento nel quale il giovane viveva su un giaciglio di fortuna allestito tra la folta vegetazione, gli agenti rinvenivano e sottoponevano a sequestro ulteriori 34 grammi di cocaina, 8 di sostanza da taglio e tutto l’occorrente per il confezionamento dello stupefacente in dosi.

L’uomo, irregolare con le norme di soggiorno sul territorio nazionale, veniva arrestato e tradotto presso la casa circondariale di Borgata Aurelia, mentre l’assuntore, come previsto dalla normativa sugli stupefacenti, veniva segnalato all’Autorità Amministrativa.