Soliti barbari alla Frasca, per fortuna c’è Onda popolare

339

CIVITAVECCHIA – I volontari di “Onda popolare” tornano per il secondo anno consecutivo alla Frasca per tutelare uno dei più preziosi polmoni verdi di Civitavecchia. Due giorni di lavoro, tra ieri e oggi, in cui hanno evitato che la tradizionale scampagnate di Pasquetta portasse con sé i purtroppo consueti segni dell’inciviltà e del degrado ambientale causato da molti.

“Ieri già nelle prime ore del mattino – raccontano – ci siamo ritrovati agli ingressi della Frasca, consegnando ai usufruìtori della pineta i sacchetti per la spazzatura e nella mattinata odierna siamo tornati a completare la nostra opera. Lavoro iniziato e concluso nel giro di qualche ora con la raccolta dei sacchi stracolmi di immondizia utilizzati ieri e nel senso civico che dovrebbe interessare ogni cittadino raccogliendo poi gran parte dell’immondizia lasciata sparsa nella pineta. Di chiacchiere al giorno d’oggi se ne fanno fin troppe, è il momento di agire fattivamente visto che il futuro dei nostri figli inizia anche da qui”.