Sbarcano a Fiumicino con 1560 pasticche dopanti, arrestati

1922

pasticche dopingCIVITAVECCHIA – Sono sbarcati a Fiumicino con ben 1560 compresse di “hidrocloruro di efedrina”, una sostanza classificata come “precursore di stupefacenti”. Ma non hanno fatto i conti con i controlli della Polizia di Stato, presente nello scalo capitolino anche con personale della Questura di Civitavecchia impegnato nell’attività di contrasto all’utilizzo di sostanze stupefacenti e dopanti. E così per F. F. (un uomo di 36 anni), ed F.D. (una donna di 36), due italiani provenienti da Barcellona, sono stati immediatamente arrestati e tradotti presso la Casa circondariale di Civitavecchia a disposizione della Procura della Repubblica.