Ruba nelle auto in sosta, arrestato dalla Polizia

Focze ZoltanCIVITAVECCHIA – Sortisce risultati il servizio di vigilanza notturna predisposto dal Commissariato di viale della Vittoria volto a prevenire i fenomeni criminosi legati alla stagione estiva, con particolare riferimento ai furti nelle abitazione e sulle autovetture in sosta. Nella fascia oraria notturna e in quelle zone considerate più ad alto rischio, da giorni stanno infatti operando, in aggiunta alle normali pattuglie di volante, altro personale in abiti civili e auto di copertura. Ed è così che la scorsa notte la polizia sorprendeva due individui intenti ad aprire una vettura, utilizzando un cacciavite. I due malviventi tentavano di guadagnarsi la libertà scappando per le vie cittadine, in direzioni diverse. Gli Agenti immediatamente inseguivano i due uomini riuscendo in breve a catturarne uno di nazionalità rumena, Focze Zoltan, di anni 20 (nella foto), con precedenti penali per reati contro il patrimonio a suo carico che, perquisito, veniva trovato in possesso di una minitorcia, utilizzata proprio per illuminare l’interno delle vetture attenzionate, un astuccio nascosto nelle parti intime con all’interno oggetti in oro, tra cui una spilla raffigurante le lettere R.O., 5 ciondoli raffiguranti due cuori, una croce, una coccinella, un’ancora, una barretta di metallo di circa 10 centimetri; tutto materiale sequestrato. Sono state così individuate cinque vetture trovate forzate e aperte nella zona di azione del Focze e del suo complice. Gli agenti recuperavano anche uno zaino contenente oggetti provento di furti sulle autovetture lì in sosta, che in parte venivano poi restituiti agli aventi diritto e in parte sequestrati, in attesa di rintracciare i legittimi proprietari. Il Focze veniva tratto in arresto.