Ritrovato ordigno bellico alla Frasca

334

CIVITAVECCHIA – E’ stato rinvenuto ieri da un bagnante un presunto ordigno bellico, di circa 40 centimetri. Ricevuta la segnalazione tramite il numero blu 1530, la Capitaneria di porto di Civitavecchia ha nell’immediato attivato tutte le procedure del caso, adottando i provvedimenti urgenti a tutela della pubblica incolumità, provvedendo con l’ausilio della Polizia Municipale alla delimitazione dell’area ed avviando la pianificazione degli adempimenti propedeutici alla rimozione dell’ordigno prevista già nella prima mattinata di oggi. Sino a tale momento, sarà cura delle forze di polizia locali assicurare la vigilanza dell’area.