Reiterata occupazione di suolo pubblico, chiusura di 5 giorni per 3 esercizi cittadini

605

CIVITAVECCHIA – Dovranno restare chiusi per 5 giorni 3 esercizi commerciali cittadini per reiterata occupazione abusiva di suolo pubblico. Il provvedimento è stato disposto nella giornata odierna attraverso una specifica ordinanza sindacale e la chiusura scatterà a partire da domani.

“Quello dell’occupazione abusiva di suolo pubblico – si legge in una nota di Palazzo del Pincio – è un fenomeno purtroppo molto diffuso, specie in alcuni ristoratori cittadini che alcuni pensano di eludere visto che dopo le 20 la Polizia Locale non è frequente fare controlli straordinari per motivi di carenza di personale. Questi controlli però, come è evidente, vengono svolti anche se non quotidianamente e chi è fuori regola viene sanzionato. In alcuni casi poi l’occupazione di suolo pubblico potrebbe anche essere consentita, se il commerciante in questione ne facesse richiesta e pagasse il dovuto, cosa che a volte non avviene. Il fatto che tutti debbano rispettare le regole non può essere messo in discussione, soprattutto per il rispetto di quanti silenziosamente già lavorano da anni nel rispetto delle norme vigenti. La chiusura per 5 giorni è un provvedimento limite, al quale si arriva dopo che l’occupazione abusiva di suolo pubblico viene reiterata. Una tolleranza nei confronti di questi commercianti sarebbe una grave mancanza di rispetto ed un danno economico a quanti per rispettare le regole non accettano più clienti di quanti nella loro normale capienza del locale e relative installazioni esterne autorizzate”.