Prostituta ricatta cliente, arrestata

569

CarabinieriSANTA MARINELLA – Ha tentato di estorcere denaro ad un suo cliente minacciando di rivelare alla moglie il rapporto appena consumato. E’ finita così in manette, con l’accusa di tentata estorsione, una escort romena di 28 anni. Dopo l’unico incontro avvenuto, in maniera consenziente e a pagamento, tra i due, la donna ha più volte contattato l’uomo tramite cellulare ed Sms, pretendendo somme in denaro,  e paventando l’ipotesi che se non avesse acconsentito lo avrebbe denunciato per violenza sessuale e per furto di denaro dalla propria borsa. Il malcapitato, esasperato dalle continue e pressanti richieste estorsive, si è rivolto ai Carabinieri della Stazione di Santa Marinella che hanno deciso di  organizzare una trappola. La vittima ha chiesto alla donna un appuntamento per la consegna del denaro, al quale però si sono presentati anche i Carabinieri. Appostati nelle immediate vicinanze, i militari hanno atteso che l’uomo consegnasse alla ricattatrice la somma di 1.000 € e l’hanno poi bloccata ed arrestata conducendola presso il carcere di Civitavecchia.