Proprietario di un pitbull denunciato per abbandono e maltrattamento di animali

CIVITAVECCHIA – Abbandono e maltrattamento di animale. Questi i reati contestati ad un civitavecchiese denunciato dalla Guardia Ecozoofila Nazionale a seguito delle segnalazioni ricevute da alcuni cittadini per le condizioni in cui veniva tenuto un pitbull nello stabile di una società di costruzioni in via Ticino.

Gli uomini dell’Ispettore Capo Giulio Grippo, guidati dall’Ispettore Luigi Peris con l’ausilio del veterinario dell ASL Roma 4, Dottor Emiliano de Paolis, dopo le indagini di rito facevano irruzione nello stabile, constatando la detenzione contro natura del pitbull che risultava peraltro privo di microchip.

Dopo un accurata visita, l’animale veniva nutrito e successivamente trasportato per ulteriori cure presso il canile Sanitario di Bracciano, mentre il proprietario veniva identificato e deferito alla locale Autorità Giudiziaria con le accuse di abbandono e maltrattamento di animale.