Minaccia il proprietario di un bar per ottenere 1.000 euro, estorsore arrestato dai Carabinieri

31

LADISPOLI  – I Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno arrestato un 46enne di Ladispoli, già conosciuto alle forze dell’ordine, con l’accusa di tentata estorsione.
La vittima, un 42enne da tempo a Ladispoli, proprietario di un bar nel centro città, nella tarda serata di ieri si è visto minacciare con un coltello dall’aguzzino che pretendeva 1.000 euro altrimenti avrebbe distrutto gli arredi del locale.
I Carabinieri, immediatamente intervenuti nell’esercizio commerciale, hanno bloccato il malvivente, peraltro in evidente stato di alterazione, successivamente lo hanno accompagnato in caserma.
L’arrestato, al termine degli accertamenti, è stato trattenuto in camera di sicurezza in attesa del rito direttissimo, come disposto dall’Autorità Giudiziaria di Civitavecchia.