Merce sequestrata a un ambulante al Viale, Tedesco e Grasso esultano

238

CIVITAVECCHIA – Operazione antiabusivismo stamane in centro a Civitavecchia. Il personale di Polizia locale, coordinato dal comandante Ivano Berti, è intervenuto a verificare un’attività di vendita ambulante che si stava verificando su viale Garibaldi. Al controllo degli agenti il venditore, straniero, risultava completamente sprovvisto di qualsiasi licenza. La Polizia Locale ha quindi sanzionato l’uomo con 5.000 euro e avviato il procedimento per il sequestro di centinaia di oggetti (microfoni, cappellini bigiotteria ecc.).
Alla Polizia locale sono pervenute le congratulazioni del Sindaco Ernesto Tedesco e del Vicesindaco Massimiliano Grasso “per aver una scongiurato – si legge in una nota di Palazzo del Pincio – un fenomeno di abusivismo che avrebbe peraltro dato una pessima immagine della città, in un momento in cui si stava celebrando la Giornata Mondiale del Mare in collegamento con la Rai. La lotta all’abusivismo e alla contraffazione, a tutela del commercio locale e del Made in Italy, continuerà sul territorio di competenza anche nelle prossime settimane con attività specifiche”.